Cliente
  • MUSE Museo delle Scienze

Collaborazione

  • arch. Luca Valentini
  • arch. Simone Barnaba Rudi
Anno
  • 2016
Dove
Predazzo, Trento

Riallestimento del Museo Geologico delle Dolomiti

Articolato su due piani l’allestimento permette ai visitatori di immergersi nei paesaggi dolomitici scoprendone la storia e il significato. Al piano terra il percorso offre una finestra sulle Dolomiti, con l’obiettivo di evidenziarne la centralità nella nascita del pensiero scientifico, approfondire le motivazioni e i criteri sui quali si basa il loro valore universale, fornire chiavi di lettura efficaci per la loro valorizzazione. Il piano interrato, invece, si propone come un viaggio tra le Dolomiti di Fiemme e Fassa presentate nelle loro peculiarità e nei loro rapporti con i massicci montuosi circostanti: il Lagorai, il Catinaccio, il Sella, la Marmolada, i Monzoni.
Alberto Angela!

“Sono pietre o sono nuvole? Sono vere oppure è un sogno?”

Dino Buzzati